Annullamento Concerto dell’11 Febbraio- Russia

Si comunica che per motivi organizzativi il concerto dell’11 Febbraio- Russia, è rimandato a data da destinarsi

Seguite i prossimi concerti de Il Porto delle Arti!

Domenica 18 Febbraio 2018, ore 21:00- Palazzo Grassi
PIANO DAYS
concerto finale della Masterclass di Pianoforte tenuta dal M° John Olaf Laneri
Con Arkè Orchestra

Giovedì 8 Marzo, 2018 – ore 21,00 – Oratorio di San Filippo Neri
SPAGNA – L’ALTRA CARMEN
Storia di un femminicidio
Carmen: Claudia Marchi (mezzosoprano)
Josè: Alessandro Goldoni (tenore)
Micaela: Scilla Cristiano (soprano)
Escamillo: Maurizio Leoni (baritono)
Pianoforte: Paola Dal Verme
Canto Flamenco: Josè Salguero
Chitarra: Alberto Rodriguez
Percussioni: Tommaso Sassatelli
Danza flamenca: Rita Marchesini, Roberta Ravaglia, Ondina Cassotta, Andrea Natoli
Musiche di George Bizet e composizioni flamenche originali
Introduzione a cura della prof.ssa Giuseppina La Face
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 22 Aprile, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
AUSTRIA E GERMANIA
Musica nel ‘700 tra Austria e Germania
Violoncello solista: Tiziano Guerzoni
Pianoforte solista: Nicolas Giacomelli
Arkè Orchestra
Musiche di Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 6 Maggio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
FRANCIA
Danza a corte
Progetto didattico con concerto finale di danza barocca, viola da gamba e orchestra da camera
Docenti: Rosita Ippolito, Letizia Dradi
Violino solista: Francesco Iorio
Con la partecipazione di Arkè Orchestra
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e con il Patrocinio del Comune di Bologna e della Regione Emilia-Romagna

Annullamento Concerto dell’11 Febbraio- Russia

Si comunica che per motivi organizzativi il concerto dell’11 Febbraio- Russia è rimandato a data da destinarsi.

I prossimi concerti de Il Porto delle Arti

Domenica 18 Febbraio 2018- ore 21:00- Palazzo Grassi
PIANO DAYS
Concerto finale della Masterclass di Pianoforte tenuta dal M° John Olaf Laneri
Con la partecipazione di Arkè Orchestra

Giovedì 8 Marzo, 2018 – ore 21,00 – Oratorio di San Filippo Neri
SPAGNA – L’ALTRA CARMEN
Storia di un femminicidio
Carmen: Claudia Marchi (mezzosoprano)
Josè: Alessandro Goldoni (tenore)
Micaela: Scilla Cristiano (soprano)
Escamillo: Maurizio Leoni (baritono)
Pianoforte: Paola Dal Verme
Canto Flamenco: Josè Salguero
Chitarra: Alberto Rodriguez
Percussioni: Tommaso Sassatelli
Danza flamenca: Rita Marchesini, Roberta Ravaglia, Ondina Cassotta, Andrea Natoli
Musiche di George Bizet e composizioni flamenche originali
Introduzione a cura della prof.ssa Giuseppina La Face
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 22 Aprile, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
AUSTRIA E GERMANIA
Musica nel ‘700 tra Austria e Germania
Violoncello solista: Tiziano Guerzoni
Pianoforte solista: Nicolas Giacomelli
Arkè Orchestra
Musiche di Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 6 Maggio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
FRANCIA
Danza a corte
Progetto didattico con concerto finale di danza barocca, viola da gamba e orchestra da camera
Docenti: Rosita Ippolito, Letizia Dradi
Violino solista: Francesco Iorio
Con la partecipazione di Arkè Orchestra
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e con il Patrocinio del Comune di Bologna e della Regione Emilia-Romagna

Domenica 28 Gennaio- Tesori Nascosti a Bologna

Domenica 28 gennaio ore 21.00
Tesori Nascosti a Bologna

The Modern String Quartet
Luca Campioni, Erica Scherl- violini
Simone Rossetti Bazzaro- viola
Enrico Guerzoni- violoncello
Musiche di Enrico Guerzoni

🎼Il secondo appuntamento della stagione de Il Porto delle Arti vi aspetta Domenica 28 Gennaio alle ore 21.00 con Tesori Nascosti a Bologna. Sul palco di Palazzo Grassi saliranno i The Modern String Quartet, un quartetto composto da Enrico Guerzoni al violoncello ( che è anche compositore dei brani), Luca Campioni e Erica Scherl al violino, Simone Rosetti Bazzaro alla viola. The Modern String Project nasce per continuare a dare voce alla scrittura contemporanea per quartetto ad archi senza esclusione di generi e contaminazioni. Il loro repertorio varia da composizioni originali del gruppo ad autori contemporanei, utilizzando le tecniche compositive più ardite sia in ambito acustico che elettrico. Il concerto prevede inoltre il contributo di effetti visivi e scenografici che lo renderanno un evento multimediale unico e la realizzazione di alcuni video clip (a cura di Nicola Falasca, Danil Morini, Carlo Pastore, Nazir Sharifian) relativi ai brani delle composizioni di Enrico Guerzoni, tratte dal progetto The Modern String Quartet, che verranno girati nei luoghi architettonicamente più caratteristici di Bologna e che sveleranno scorci, torri e palazzi che la città nasconde. Ad impreziosire la scena, i danzatori di tango argentino Roberta Fersi accompagnata dai ballerini di Tanguerofollia che interverranno in alcuni brani. 🎼


✨L’evento è in collaborazione con G.A.I.A. eventi che, per l’occasione, organizza un percorso storico-architettonico attraverso i “tesori nascosti” della nostra città dalla cripta di San Zama al salone delle feste di Palazzo di Grassi. Lungo il percorso sono previste degustazioni in alcuni locali tipici che culmineranno con il concerto finale di The Modern String Quartet.

PROGRAMMA
La sottile realtà
Come away with me
Plenilunium
Trama
Baroque Tango
Il dono della profezia
Ballata nella notte
False relazioni

La Direzione Artistica del Porto delle Arti è di Rita Marchesini
A cura di Centro Studi Euterpe Mousikè

PREZZI DELLA STAGIONE CONCERTISTICA

📌Prezzo Intero: euro 10,00
Ingresso gratuito- Under 12
La biglietteria sarà aperta dalle ore 20.00 la sera stessa del concerto
Possibilità di riservare i posti per solo per i soci di Centro Studi Euterpe Mousikè
Possibilità di associarsi al costo di 10 euro
Per informazioni e prenotazioni
🖱️ilportodellearti@gmail.com
☎️340-0660043
FB Il porto delle Arti
www.ilportodellearti.wordpress.com

📌Per informazioni e prenotazioni Visita Guidata+ Concerto contattare G.A.I.A. Eventi (costo pacchetto comprensivo di visita guidata,accesso alla cripta, radioguide, degustazioni e concerto 35 euro)
info@guidegaiabologna.it
051-9911923 lun-ven 10.00-13.00

In collaborazione con Mismaonda, Associazione culturale Arpeggi, G.A.I.A. Eventi, Sorico S.r.l., Circolo degli Ufficiali di Bologna

Con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Con il Patrocinio del Comune di Bologna,
Regione Emilia-RomagnaThe Modern String Quartet

Piano Days- Masterclass di Pianoforte con il M° John Olaf Laneri

Piano Days- Masterclass di Pianoforte con il M° John Olaf Laneri

Sabato 17 Febbraio e Domenica 18 Febbraio si tiene a Bologna la Masterclass di pianoforte del M° John Olaf Laneri.

Un’esperienza intensa, frutto di un impegno di ben due giorni, da cui il nome “Piano Days”.
La Masterclass di due giorni offre ai giovani musicisti un aspetto della didattica che molto raramente viene affrontato in altri corsi: la preparazione e la realizzazione di un concerto per pianoforte e orchestra da camera, dove l’allievo dovrà misurarsi sia nella veste di Direttore che di Solista. Durante la Masterclass l’allievo – opportunamente guidato dal docente – dovrà imparare a suonare dando sia le indicazioni musicali che i cenni necessari a far suonare insieme l’orchestra.
I Piano Days saranno divisi in due giornate che prendono in esame due differenti aspetti della performance: nella prima, tramite lezione individuale, verranno analizzati gli elementi tecnico-musicali dal punto di vista strumentale. Nella seconda, si affronteranno tutti gli aspetti legati alla concertazione e all’esecuzione con l’orchestra.

Domenica 18, alle ore 21:00, i giovani pianisti iscritti alla masterclass faranno sfoggio delle loro abilità in uno spettacolo emozionante, frutto dell’intenso lavoro di un intero fine settimana.

Costo Piano Days: 200,00€ + 10,00 € Iscrizione all’associazione Centro Studi Euterpe Mousikè
Dal 17/02/18 (ore 9:00) al 18/02/18 (al termine del concerto, ore 23:00 ca)
comprensivo di Lezione individuale + lezione con orchestra
E partecipazione al concerto finale
Le lezioni e il concerto si svolgono al Circolo Ufficiali dell’Esercito Italiano, Via Marsala 13, Bologna.

Con la partecipazione di Arkè Orchestra

L’Ingresso allo spettacolo del 18/02 è a offerta libera
Possibilità di riservare i posti solo per i soci di Centro Studi Euterpe Mousikè
Possibilità di associarsi al costo di 10 euro

Per informazioni e prenotazioni
ilportodellearti@gmail.com
340-0660043
FB Il porto delle Arti
www.ilportodellearti.wordpress.com

Domenica 21 Gennaio 2018- Harp Days: Profumo di Violetta

IL PORTO DELLE ARTI
Stagione Concertistica 2018 – V Edizione
PRESENTA

HARP DAYS- Profumo di Violetta: Musiche alla corte di Maria Luigia d’Austria.

Ricominciano gli attesissimi concerti de #IlPortoDelleArti che anche per il 2018 propone una variegata collezione di piccoli gioielli musicali eseguiti dal vivo da artisti di chiara fama e dalla giovanissima #ArkèOrchestra.

La stagione riprende il via Domenica 21 Gennaio alle ore 21.00 presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito di Palazzo Grassi.

Harp Days- Profumo di Violetta, è un concerto interamente dedicato all’elegante e delicato suono dell’arpa. In collaborazione con l’Associazione Culturale Mille Arpeggi, che organizza una masterclass dedicata allo studio dell’arpa e che culminerà con il concerto serale, i docenti M° Davide Burani (arpa) e M° Paola Sanguinetti (soprano) interpreteranno intriganti arie di alcuni dei compositori che vissero all’epoca di Maria Luigia d’Austria. Fra questi, Gioacchino Rossini, Ferdinando Simonis, Isabella Pio di Savoia, Giuseppe Millico e tanti altri.

La Direzione Artistica del Porto delle Arti è di Rita Marchesini
In collaborazione con Associazione culturale Arpeggi
A cura del Centro Studi Euterpe Mousikè

Prezzo Intero: € 10,00
Ingresso gratuito: Under 12
Possibilità di riservare i posti per solo per i soci di Centro Studi Euterpe Mousikè
Possibilità di associarsi al costo di 10 euro

Per informazioni e prenotazioni
ilportodellearti@gmail.com
340-0660043
FB Il porto delle Arti
www.ilportodellearti.wordpress.com

I Prossimi Concerti de #IlPortoDelleArti

Domenica 28 Gennaio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
TESORI NASCOSTI A BOLOGNA
Violini: Luca Campioni, Erica Scherl
Viola: Simone Rossetti Bazzaro; Violoncello: Enrico Guerzoni
Musiche di Enrico Guerzoni
Video a cura di Nicola Falasca, Danil Morini, Carlo Pastore, Nazir Sharifian
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 11 Febbraio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
RUSSIA
Violino solista: Anton Berovski
Violoncello solista: Antonio Mostacci
Arkè Orchestra
Musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij

Domenica 18 Febbraio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
PIANO DAYS
Progetto didattico con concerto finale sul pianoforte solista
Docente: John Olaf Laneri
Con la partecipazione di Arkè Orchestra

Giovedì 8 Marzo, 2018 – ore 21,00 – Oratorio di San Filippo Neri
SPAGNA – L’ALTRA CARMEN
Storia di un femminicidio
Carmen: Claudia Marchi (mezzosoprano)
Josè: Alessandro Goldoni (tenore)
Micaela: Scilla Cristiano (soprano)
Escamillo: Maurizio Leoni (baritono)
Pianoforte: Paola Dal Verme
Canto Flamenco: Josè Salguero
Chitarra: Alberto Rodriguez
Percussioni: Tommaso Sassatelli
Danza flamenca: Rita Marchesini, Roberta Ravaglia, Ondina Cassotta, Andrea Natoli
Musiche di George Bizet e composizioni flamenche originali
Introduzione a cura della prof.ssa Giuseppina La Face
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 22 Aprile, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
AUSTRIA E GERMANIA
Musica nel ‘700 tra Austria e Germania
Violoncello solista: Tiziano Guerzoni
Pianoforte solista: Nicolas Giacomelli
Arkè Orchestra
Musiche di Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 6 Maggio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
FRANCIA
Danza a corte
Progetto didattico con concerto finale di danza barocca, viola da gamba e orchestra da camera
Docenti: Rosita Ippolito, Letizia Dradi
Violino solista: Francesco Iorio
Con la partecipazione di Arkè Orchestra
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Prezzo Intero: € 10,00
Ingresso gratuito under 12
Ingresso a offerta libera per il concerto del 18/02/2017
Ingresso gratuito per il concerto del 08/03/2017
Possibilità di riservare i posti per gli iscritti a Centro Studi Euterpe Mousikè- Costo tessera associativa 10 euro

Per informazioni
340-0660043
ilportodellearti@gmail.com
ilportodellearti.wordpress.com
ilportodellearti FB

Direzione artistica
Rita Marchesini
A cura di Centro Studi Euterpe Mousikè
In collaborazione con: G.A.I.A. Eventi, Mismaonda, Associazione Culturale Arpeggi.

Con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e con il Patrocinio del Comune di Bologna e della Regione Emilia-Romagna

Il Porto delle Arti- Stagione 2018

Il Porto delle Arti Vi augura Buone Feste e vi regala l’anteprima della nuova Stagione Concertistica- Il Porto delle Arti- V Edizione!

STAGIONE 2018

IL PORTO DELLE ARTI

Domenica 21 Gennaio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi

HARP DAYS

Progetto didattico con concerto finale sull’arpa nel repertorio operistico

Docenti: M° Davide Burani e M° Paola Sanguinetti

In collaborazione con il Bologna Harp Festival

Domenica 28 Gennaio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi

TESORI NASCOSTI A BOLOGNA

Violini: Luca Campioni, Erica Scherl

Viola: Simone Rossetti Bazzaro; Violoncello: Enrico Guerzoni

Musiche di Enrico Guerzoni

Video a cura di Fabrizio Falasca, Danil Morini

In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 11 Febbraio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi

RUSSIA

Violino solista: Anton Berovski

Violoncello solista: Antonio Mostacci

Arkè Orchestra

Musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij

Domenica 18 Febbraio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi

PIANO DAYS

Progetto didattico con concerto finale sul pianoforte solista

Docente: John Olaf Laneri

Con la partecipazione di Arkè Orchestra

Giovedì 8 Marzo, 2018 – ore 21,00 – Oratorio di San Filippo Neri

SPAGNA – L’ALTRA CARMEN

Storia di un femminicidio

Carmen: Claudia Marchi (mezzosoprano)

Josè: Alessandro Goldoni (tenore)

Micaela: Scilla Cristiano (soprano)

Escamillo: Maurizio Leoni (baritono)

Pianoforte: Paola Dal Verme

Canto Flamenco: Josè Salguero

Chitarra: Alberto Rodriguez

Percussioni: Tommaso Sassatelli

Danza flamenca: Rita Marchesini, Roberta Ravaglia, Ondina Cassotta, Andrea Natoli

Musiche di George Bizet e composizioni flamenche originali

Introduzione a cura della prof.ssa Giuseppina La Face

In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 22 Aprile, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi

AUSTRIA E GERMANIA

Musica nel ‘700 tra Austria e Germania

Violoncello solista: Tiziano Guerzoni

Pianoforte solista: Nicolas Giacomelli

Arkè Orchestra

Musiche di Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart

In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 6 Maggio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi

FRANCIA

Danza a corte

Progetto didattico con concerto finale di danza barocca, viola da gamba e orchestra da camera

Docenti: Rosita Ippolito, Letizia Dradi

Violino solista: Francesco Iorio

Con la partecipazione di Arkè Orchestra

In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Prezzo Intero: ? 10,00

Ingresso gratuito under 12

Ingresso a offerta libera per il concerto del 18/02/2017

Ingresso gratuito per il concerto del 08/03/2017

Possibilità di riservare i posti per gli iscritti a Centro Studi Euterpe Mousikè

Costo tessera associativa 10 euro

Per informazioni

340-0660043

ilportodellearti@gmail.com

ilportodellearti.wordpress.com

ilportodellearti FB

Direzione artistica

Rita Marchesini

A cura di Centro Studi Euterpe Mousikè

In collaborazione con:

G.A.I.A. Eventi

Mismaonda

Bologna Harp Festival

Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Regione Emilia-Romagna

Circolo Ufficiali dell’Esercito di Bologna

Sorico S.r.l.

9 Agosto ore 21:30- Regine e Principesse, I concerti della Cisterna

🎼Mercoledì 9 Agosto, ore 21

Regine e Principesse

Musiche dai film di Walt Disney

Arkè Orchestra

Direzione e arrangiamenti – Enrico Guerzoni

Interventi di Francesca Roversi Monaco

Musiche tratte dalle colonne sonore dei capolavori di Walt Disney🎼

Mercoledì 9 Agosto alle ore 21.30 torna Arkè Orchestra diretta dal M° Enrico Guerzoni con Regine e Principesse, un concerto/conferenza per tornare a un passato mai tramontato. Francesca Roversi Monaco, docente di Storia Medievale, analizzerà il ruolo delle figure femminili e della loro vita quotidiana nel Medioevo, nelle fiabe e nella cultura contemporanea, evidenziando quanto i modelli medievali abbiano influenzato la letteratura e i film per ragazzi. L’Arkè Orchestra accompagnerà questo percorso con le colonne sonore degli intramontabili film di Walt Disney su arrangiamenti dello stesso Enrico Guerzoni: un modo unico per godere della bellezza di classici senza tempo, impressi per sempre nella memoria collettiva.
📌ARKE’ ORCHESTRA

Violini primi: Elvi Berovski, Noemi Guerzoni, Chiara Malvezzi 

Violini secondi: Ilaria Coratti, Sara Marchesini, Daniele Negrini

Violoncelli: Enrico Guerzoni, Tiziano Guerzoni, Jacopo Paglia

Contrabbasso: Lucio Corenzi

Pianoforte: Rita Marchesini

Clarinetto: Lorenzo Serra

Corno:Edoardo Guerra

Percussioni: Lorenzo Cappelletti 

Voce: Paola Tiraferri

Direzione musicale e arrangiamenti: Enrico Guerzon

Relatrice: Francesca Roversi Monaco (Università degli Studi di Bologna)
📌PROGRAMMA

La Bella Addormentata nel Bosco- Sleeping Beauty- Petr Il’ic Cajkovskij

Biancaneve e I sette nani, Medley- Frank Churchill e Larry Morey

Star wars, Medley-John Williams

Mulan, Make a hero- Matthew Wilder and David Zippel

La Bella e la Bestia, Beaty and the beast, Something there- Alan Menken

Cenerentola, A Dream is a wish your heart makes- David, Hoffman, Livingston
Piazzetta San Leonardo – Monghidoro (BO)

Inizio Spettacolo ore 21.30

Entrata gratuita
 

Per informazioni:

Centro Studi Euterpe Mousikè

🖱️ilportodellearti@gmail.com

http://www.ilportodellearti.wordpress.com
☎️IAT Monghidoro 

331-4430004
Organizzazione: Centro Studi Euterpe Mousikè

Direzione artistica: Rita Marchesini

In collaborazione con Assessorati alla Cultura ed al Turismo del Comune di Monghidoro e con l’Ufficio IAT
📌BIOGRAFIE
Francesca Roversi Monaco- insegna Storia medievale all’Università di Bologna, dove coordina il corso di laurea in Storia, ed è autrice di vari testi, fra i quali Bologna e il secolo XI, a c. di G. Feo – F. Roversi Monaco (Bologna 2011); Il Comune di Bologna e Re Enzo. Costruzione di un mito debole (Bologna 2012); Regine e principesse nella narrazione storica medievale.
Enrico Guerzoni- Si diploma in violoncello nel 1986 ed in Musica ad Uso Multimediale. Collabora come prima parte con vari gruppi strumentali fra cui i Solisti Veneti, i Virtuosi Italiani, i Filarmonici di Bologna, l’Orchestra Regionale delle Marche, l’Orchestra di Ferrara, l’Orchestra Giovanile Toscanini, tenendo con loro concerti in tutto il mondo. Ha vinto il concorso internazionale per “Un posto di violoncello” al Teatro Comunale di Bologna. Ha fondato l’eclettico quartetto d’archi acustico ed elettrico Arké e l’attuale Kuasar String Kuartet. Ha inciso e tenuto concerti di musica barocca, classica, jazz, etnica e pop con artisti quali Muti, Sinopoli, Thieleman, Delman, Chailly, Pezsko, Berio, Bertini, Oren, Sciarrino, M. Deoriti, J. Cura, M. Nyman, T. Gurtu ed A. Ruggiero, T. Lama, R. Gatto, D. Rea, P. Fresu, S. Battaglia, F. Del Gaudio, G. Mirabassi, M. Negri, L. Cottifogli, P. Blanchard, Bocelli, Finardi, Dalla, Morandi, Zero, Celentano, Paoli, Zucchero, Ramazzotti, Elisa, Capossela, De Piscopo, Bersani, Silvestri, Carboni, e altri. Suona nel Ten Strings, nel Rinato Carosello Trio, nel Tourte Ensemble, nel Giorgio Zagnoni Ensemble e nell’Etno Jazz Pan Orchestra. Tiene Masterclass e Seminari sull’Uso dell’elettronica applicata agli strumenti ad arco e Prassi esecutiva archi Jazz e Pop.
Arkè Orchestra– Nasce da un’idea di Rita Marchesini in seguito alle preziose esperienze del corso musicale estivo “A Castelluccio tra Musica e Natura” e dalle Stagioni 2014 e 2015 dell’Oratorio San Carlo in Musica. I giovani componenti sono stati scelti tra i più promettenti talenti provenienti da vari Conservatori e Istituzioni musicali. L’aspetto innovativo di questo ensemble consiste nel fatto di suonare senza l’ausilio della figura del direttore d’orchestra, permettendo ai giovani musicisti di alternarsi nel ruolo di solisti e componenti dell’orchestra. I programmi sono sempre accuratamente selezionati tra le migliori di pagine per Orchestra da Camera, dal Barocco al Romanticismo, con numerose incursioni in repertori contemporanei.

I giovani musicisti sono seguiti da insegnanti di chiara fama, i quali spesso si esibiscono in qualità di solisti al loro fianco. Da quest’anno l’orchestra collaborerà con i servizi educativi del territorio, nell’ambito del patto di collaborazione con il Quartiere Porto.

02 Agosto, Tangaruah- I concerti della Cisterna

🎼Mercoledì 2 Agosto, ore 21.30Tangaruah

Carlotta Santandrea- danza

Patricio Lolli- danza

Massimiliano Turone- contrabbasso

Massimo Tagliata- bandoneón e fisarmonica

Cinzia Demi- poetessa🎼
Mercoledì 2 Agosto alle 21.30 viaggeremo a Buenos Aires, per assaporare le note magiche e malinconiche del tango argentino. Lo spettacolo, “Tangaruah”, vuole inscenare la bellezza densa e semplice del ballo del tango: la dignità della coppia, la magia della sua musica nostalgica, l’appassionante vita di questa danza.

Lo spettacolo sarà una contaminazione tra musica e poesia con il racconto della poetessa Cinzia Demi sull’appassionata narrazione in poesia della storia di Caterina Sforza, questa grande eroina che fu signora di Imola e Forlì a cavallo tra la fine del medioevo e l’inizio del Rinascimento. Tra intrighi di corte, amori e morte, passioni e interessi al limite della stregoneria incontreremo una delle figure più affascinanti della nostra storia passata. Testi da: “Caterina Sforza. Una forza della natura fra mito e poesia” (Faraeditore) di Cinzia Demi. Sul palco Patricio Lolli, direttamente da La Plata, ci accompagnerà in un viaggio di note storie e poesia insieme a Carlotta Santandrea, ai musicisti Massimiliano Turone (contrabbasso) e Massimo Tagliata (bandoneon e fisarmonica) ed alla poetessa Cinzia Demi

🎼PROGRAMMA

El Choclo

Milonga Sentimental (Gardel)

Los Hermanos (yupanqui)

Malena (Le Pera)

Libertango (Piazzolla)

Vuelvo al Sur (Piazzolla)

Mil pasos (soha)

Adios Nonino (Piazzolla)

Chacarera del rancho (Los manseros santiaguenos)

📌Piazzetta San Leonardo – Monghidoro (BO)

Inizio Spettacolo ore 21.30

Entrata gratuita
Per informazioni:

Centro Studi Euterpe Mousikè

🖱ilportodellearti@gmail.com

☎IAT Monghidoro

331-4430004

Organizzazione: Centro Studi Euterpe Mousikè

Direzione artistica: Rita Marchesini

In collaborazione con Assessorati alla Cultura ed al Turismo del Comune di Monghidoro e con l’Ufficio IAT

📌BIOGRAFIE

CARLOTTA SANTANDREA- E’ un’artista poliedrica e versatile che spazia dalla musica alla danza, dalla composizione alla recitazione, dall’ideazione di spettacoli alle sfilate di moda, grazie ad un’esperienza oramai consolidata, maturata in molti anni e in molti ambiti del mondo dello spettacolo, sempre seguita, in ogni disciplina, dai migliori maestri a livello internazionale. Carlotta e una ballerina fuori dagli schemi. Al di là dell’eccellente tecnica di tango, curata con l’aiuto dei più grandi artisti del panorama mondiale, la sua profonda sensibilità e cultura di musicista, l’eleganza acquisita in anni di sfilate e la potenza e fisicità ereditate dall’agonismo nelle discipline sportive fanno di lei una vera professionista non convenzionale, con movimenti di grande energia, armonia e ritmicità che si liberano, al comando del ballerino, trasmesso con l’abbraccio del tango, in un mix esplosivo di potenza e grazia, eleganza e creatività. Grazie a questa versatilità spazia con naturalezza dallo stile tradizionale milonguero al più moderni tango nuevo, reinterpretando in stile tanguero anche pezzi di altri generi musicali che ben si adattano ai ritmi del tango.

PATRICIO LOLLI- nasce a La plata, città a 50 km a sud di Buenos Aires. La sua storia ha un minimo denominatore comune a tanti milioni d’argentini:i genitori, infatti, sono italiani. Cresce ascoltando tango, e questa musica già in tenera età diventa il “leitmotiv” che lo accompagnerà anche in seguito, diventando parte integrante della sua vita. Le prime lezioni gliele impartiscono il “negro” Juan Carlos Céspedes ed Ester. Al ritorno in Italia, Patricio di adopera quale promotore nella fondazione dell’Associazione Residenti Argentini (Area) di Bologna, che riunisce la numerosa colonia argentina della regione: all’interno di questa costruisce un gruppo i cui membri sono accomunati dalla passione per il tango. Lo chiamano Tango d’Arrbal; diverrà poi Area Tango. Nel corso della sua vita e della sua “carriera” di tanguero Patricio incontra molti maestri: Ester y Juan Carlos Céspedes, Pepito Avellaneda, “Pupy” Castello, Graciela Gonzalez, Eduardo Arquimbau, Pedro “Teté” Rusconi, Nestor Ray, Ernesto Carmona, Carlos Gavito, Gustavo Naveira, Giselle Anne, Osvaldo Zotto, Lorena Ermocida, e tanti altri. Numerosi sono gli impegni di Patricio legati al tango in questi ultimi anni: corsi, seminari, esibizioni, programmi televisivi, film e spettacoli teatrali.

MASSIMILIANO TURONE- figlio d’arte, padre chitarrista e fratello pianista, respira musica fin dalla nascita , e proprio col padre all’età di 15 anni comincia a suonare il basso elettrico ed a calcare i palchi d’Italia e d’Europa. Rientrato più stabilmente a Bologna dopo 3 anni di intensa e fondamentale attività col padre,frequenta alcuni corsi al conservatorio e inizia l’attività di turnista con diversi cantanti del panorama di musica leggera con relative incisioni discografiche e tourneè varie in giro per il mondo. Successivamente si avvicina più intensamente allo studio del contrabbasso e comincia la collaborazione con molti musicisti dell’ambito jazz e fusion con un’intensa attività concertistica fino all’incontro col grande fisarmonicista/pianista Massimo Tagliata che lo avvicina alle magiche suggestioni del tango argentino , che lo portano sino ad oggi alla partecipazione di spettacoli ed all’incontro con altri artisti della musica e del ballo Argentino.

MASSIMO TAGLIATA- nato a Siracusa il 29 maggio 1973, avendo iniziato da giovanissimo l’attività di musicista professionista, ha sostenuto, all’età di 13 anni, l’esame di compositore, trascrittore e melodista presso la SIAE. A 15 anni ha iniziato ad approfondire il linguaggio del tango argentino e nel 1994 ha vinto il primo premio nel concorso internazionale “Città di Castelfidardo”, categoria “Musica Contemporanea”. Negli anni a seguire cresce e si sviluppa il suo interesse per la musica latina e per il jazz. Dal 1998, Massimo Tagliata ha intrapreso importanti collaborazioni che lo hanno portato a prestigiose tournee negli Stati Uniti, in Europa ed in Giappone, dove si è esibito in uno dei più grandi Jazz Club del mondo, il Blue Note di Tokio. Grazie alla versatilità musicale di cui è dotato collabora con numerosi musicisti del panorama nazionale e internazionale addentrandosi nei generi musicali del jazz, tango, musica italiana d’autore, pop, fino al forrò. Nel 2006 ha fondato insieme al chitarrista Andrea Dessì il gruppo “Marea” che ha partecipato ai più importanti festival jazz italiani e che lo ha portato, nel 2009, a ricevere il premio internazionale “Nino Rota” come miglior compositore e arrangiatore.Dal 2007 ha intrapreso una lunga collaborazione con il cantante Biagio Antonacci, con il quale ha condiviso lunghe tournè e successi culminati con un disco di platino nel 2012. Nel 2012 l’incontro magico con il cantautore Franco Fasano ha portato ad una proficua ed intensa collaborazione in veste di produttore; Massimo Tagliata è approdato allo Zecchino D’oro come arrangiatore ed esecutore, per il quale ha collaborato nelle edizioni 2013 e 2014. Dal 2013 collabora con Antonella Ruggero. Nel 2014 si esibisce al Vaticano in Sala Nervi in occasione della celebrazione delle Paraolimpiadi. Nel novembre dello stesso anno ha registrato “Non lasciare Roma”, scritta da Fasano Panzeri, recitata e cantata da Nino Manfredi ed edita post-mortem, prodotta da Gianna Bigazzi. Tra le numerose incisioni discografiche, ricordiamo quelle con Frank Marocco, Pier Giorgio Farina, Javier Girotto, Biagio Antonacci, Elisa, Sal Davinci e Il Volo, vincitore di San Remo 2015. Nel 2015 si è esibito al Festival di San Remo accanto a Biagio Antonacci arrangiando e dirigendo il proprio quartetto di fisarmoniche. Massimo Tagliata, grazie al singolare virtuosismo ed alla profonda intensità interpretativa, esprime con libertà e vigore la lunga esperienza musicale maturata coinvolgendo il pubblico in appassionate e vibranti esecuzioni.

26 Luglio; I Concerti della Cisterna- Il mondo delle Colonne sonore

Tag

, , ,

🎼Mercoledì 26 Luglio, ore 21
Il Mondo delle Colonne Sonore
Arkè Orchestra
Direzione e arrangiamenti – Enrico Guerzoni
Musiche di N. Rota, E, Morricone, N. Piovani, Goblin, H. Mancini🎼

 

Il terzo appuntamento de “I concerti della Cisterna” sarà Mercoledì 26 Luglio ore 21.30. La piazzetta di San Lorenzo si trasformerà in un vero e proprio cinema all’aperto aprendo il sipario a Il Mondo delle Colonne Sonore. Il programma è incentrato sulle colonne sonore dei film più noti della storia del Cinema. Queste composizioni, che spesso hanno reso indimenticabili alcune pellicole grazie ai loro temi diventati celebri e appartenenti alla cultura di massa, tornano sotto l’arrangiamento di Enrico Guerzoni e l’esecuzione dell’Arkè Orchestra, orchestra d’archi composta da giovanissimi talenti.
Il programma inizia con due colonne sonore composte dal noto musicista e Direttore d’Orchestra Ennio Morricone: Nuovo Cinema Paradiso, film di Giuseppe Tornatore, e Gabriel’s Oboe per il film Mission. L’orchestra suonerà poi Profondo Rosso, colonna sonora dell’omonimo film di Dario Argento, composta in parte dal musicista jazz-rock Giorgio Gaslini e dal gruppo musicale di rock progressivo italiano i Goblin. Segue Schindler’s List, colonna sonora dell’omonimo e pluripremiato film diretto da Steven Spielberg del 1994 e composta da John Williams. L’Orchestra suonerà Peter Gunn di Herny Mancini e due colonne sonore composte da Nino Rota: Il Padrino del regista Francis Ford Coppola e La Dolce Vita. Infine chiude il concerto La vita è bella, dal film del 1997 diretto e interpretato da Roberto Benigni, vincitore di tre premi Oscar.

ARKE’ORCHESTRA
Violini: Elvi Berovski, Noemi Guerzoni, Giovanni Pedrazzoli, Ilaria Coratti, Martino Colombo, Giada Jasmine Rizqallah
Viola: Francesca Fogli
Violoncello: Sara Merlini
Contrabbasso: Alessandro Salonia
Pianoforte: Rita Marchesini

 

PROGRAMMA
Nuovo cinema paradiso- E. Morricone (1988)
Gabriel’s Oboe- E. Morricone (1986)
Profondo rosso- Goblin (1975)
Shindler’s list- J. Williams (1994)
Peter Gunn- Henry Mancini (1958)
Medley 007, Rocky, Mission impossibile
Il Padrino- N. Rota (1972)
La dolce Vita- N. Rota (1960)
La vita è bella- N. Piovani (1997)

 

📌Piazzetta San Leonardo – Monghidoro (BO)
Inizio Spettacolo ore 21.30
Entrata gratuita

Per informazioni:

Centro Studi Euterpe Mousikè
ilportodellearti@gmail.com

IAT Monghidoro
331-4430004

Organizzazione: Centro Studi Euterpe Mousikè
Direzione artistica: Rita Marchesini
In collaborazione con Assessorati alla Cultura ed al Turismo del Comune di Monghidoro e con l’Ufficio IAT

Domenica 30 Aprile- Le Quattro Stagioni, Musica & Natura

Domenica 30 Aprile 2017, ore 21,00
Le quattro Stagioni – Musica & Natura
Arkè Orchestra
Violino: Luca Falasca
Interviene Roberto Marchesini (filosofo)
Musiche di A. Vivaldi

Il Porto delle Arti chiude la sua IV Edizione Domenica 30 Aprile ore 21,00 con Le quattro Stagioni- Musica &Natura. In programma le celebri Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi interpretate dal solista Luca Falasca al violino e dall’ArkèOrchestra, un vero cavallo di battaglia per la giovane orchestra.
Il concerto sarà coronato da alcuni interventi a cura di Roberto Marchesini, filosofo ed etologo che, da sempre affascinato dalla natura, ci guiderà nel percorso della creazione artistica che nasce dall’intimo rapporto con il mondo vegetale e animale.

La serata è in collaborazione con G.A.I.A. eventi. La guida, Monica Fiumi, da Piazza Santo Stefano accompagnerà il suo pubblico in una passeggiata urbana alla scoperta di piante e animali, di curiosità, immagini, capolavori tra capitelli e battacchi, affreschi e sculture che spesso non si notano, ma che al contrario arricchiscono e animano la nostra splendida città.

ArKèOrchestra
Violino Solista- Luca Falasca
Violini- Elvi Berovski, Martha Simili, Enrica Bormiducci, Chiara Malvezzi, Ilaria Coratti.
Viole- Valentina Rebaudengo, Carlotta Aramu,
Viloncelli- Tiziano Guerzoni, Matteo Polizzi
Contrabbasso- David Vespertilli
Clavicembalo- Rita Marchesini

PALAZZO GRASSI
Sede del Circolo Ufficiali di Bologna
Via Marsala, 12
Prezzo Intero: € 12,00
Prezzo Ridotto: € 10,00 (Under 18 e Over 65)
Ingresso gratuito under 12
Possibilità di riservare i posti per solo per gli iscritti a Centro Studi Euterpe Mousikè
Possibilità di associarsi al costo di 10 euro e di acquistare il biglietto al prezzo ridotto per tutti i concerti della stagione

Per informazioni e prenotazioni (stagione concertistica)
ilportodellearti@gmail.com
340-0660043

Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie) visita guidata per il pacchetto visita+ aperitivo+ concerto:
info@bolognaeventi.com
051 9911923

Possibilità di cenare presso il ristorante del Circolo prima del concerto previa prenotazione chiamando 051-238183

La Biglietteria sarà aperta il giorno del concerto dalle ore 20.00

www.ilportodellearti.wordpress.com

Direzione Artistica: Rita Marchesini
Centro Studi Euterpe Mousikè
Con il Patrocinio del Comune di Bologna, della Regione Emilia-Romagna
del Circolo Ufficiali di Bologna

Il Porto delle Arti non vi abbandona! Continuate a seguirci!