IL PORTO DELLE ARTI
Stagione Concertistica 2018 – V Edizione
PRESENTA

HARP DAYS- Profumo di Violetta: Musiche alla corte di Maria Luigia d’Austria.

Ricominciano gli attesissimi concerti de #IlPortoDelleArti che anche per il 2018 propone una variegata collezione di piccoli gioielli musicali eseguiti dal vivo da artisti di chiara fama e dalla giovanissima #ArkèOrchestra.

La stagione riprende il via Domenica 21 Gennaio alle ore 21.00 presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito di Palazzo Grassi.

Harp Days- Profumo di Violetta, è un concerto interamente dedicato all’elegante e delicato suono dell’arpa. In collaborazione con l’Associazione Culturale Mille Arpeggi, che organizza una masterclass dedicata allo studio dell’arpa e che culminerà con il concerto serale, i docenti M° Davide Burani (arpa) e M° Paola Sanguinetti (soprano) interpreteranno intriganti arie di alcuni dei compositori che vissero all’epoca di Maria Luigia d’Austria. Fra questi, Gioacchino Rossini, Ferdinando Simonis, Isabella Pio di Savoia, Giuseppe Millico e tanti altri.

La Direzione Artistica del Porto delle Arti è di Rita Marchesini
In collaborazione con Associazione culturale Arpeggi
A cura del Centro Studi Euterpe Mousikè

Prezzo Intero: € 10,00
Ingresso gratuito: Under 12
Possibilità di riservare i posti per solo per i soci di Centro Studi Euterpe Mousikè
Possibilità di associarsi al costo di 10 euro

Per informazioni e prenotazioni
ilportodellearti@gmail.com
340-0660043
FB Il porto delle Arti
www.ilportodellearti.wordpress.com

I Prossimi Concerti de #IlPortoDelleArti

Domenica 28 Gennaio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
TESORI NASCOSTI A BOLOGNA
Violini: Luca Campioni, Erica Scherl
Viola: Simone Rossetti Bazzaro; Violoncello: Enrico Guerzoni
Musiche di Enrico Guerzoni
Video a cura di Nicola Falasca, Danil Morini, Carlo Pastore, Nazir Sharifian
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 11 Febbraio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
RUSSIA
Violino solista: Anton Berovski
Violoncello solista: Antonio Mostacci
Arkè Orchestra
Musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij

Domenica 18 Febbraio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
PIANO DAYS
Progetto didattico con concerto finale sul pianoforte solista
Docente: John Olaf Laneri
Con la partecipazione di Arkè Orchestra

Giovedì 8 Marzo, 2018 – ore 21,00 – Oratorio di San Filippo Neri
SPAGNA – L’ALTRA CARMEN
Storia di un femminicidio
Carmen: Claudia Marchi (mezzosoprano)
Josè: Alessandro Goldoni (tenore)
Micaela: Scilla Cristiano (soprano)
Escamillo: Maurizio Leoni (baritono)
Pianoforte: Paola Dal Verme
Canto Flamenco: Josè Salguero
Chitarra: Alberto Rodriguez
Percussioni: Tommaso Sassatelli
Danza flamenca: Rita Marchesini, Roberta Ravaglia, Ondina Cassotta, Andrea Natoli
Musiche di George Bizet e composizioni flamenche originali
Introduzione a cura della prof.ssa Giuseppina La Face
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 22 Aprile, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
AUSTRIA E GERMANIA
Musica nel ‘700 tra Austria e Germania
Violoncello solista: Tiziano Guerzoni
Pianoforte solista: Nicolas Giacomelli
Arkè Orchestra
Musiche di Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Domenica 6 Maggio, 2018 – ore 21,00 – Palazzo Grassi
FRANCIA
Danza a corte
Progetto didattico con concerto finale di danza barocca, viola da gamba e orchestra da camera
Docenti: Rosita Ippolito, Letizia Dradi
Violino solista: Francesco Iorio
Con la partecipazione di Arkè Orchestra
In collaborazione con G.A.I.A. eventi

Prezzo Intero: € 10,00
Ingresso gratuito under 12
Ingresso a offerta libera per il concerto del 18/02/2017
Ingresso gratuito per il concerto del 08/03/2017
Possibilità di riservare i posti per gli iscritti a Centro Studi Euterpe Mousikè- Costo tessera associativa 10 euro

Per informazioni
340-0660043
ilportodellearti@gmail.com
ilportodellearti.wordpress.com
ilportodellearti FB

Direzione artistica
Rita Marchesini
A cura di Centro Studi Euterpe Mousikè
In collaborazione con: G.A.I.A. Eventi, Mismaonda, Associazione Culturale Arpeggi.

Con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e con il Patrocinio del Comune di Bologna e della Regione Emilia-Romagna